• Staff@play-system.eu

Non sono né Goku, né Vegeta

Non sono né Goku, né Vegeta

Rubrica Tech

08/07/2019

Francesco Bellini

Lo ammetto: Vegito è uno dei miei personaggi preferiti dell'universo di Dragon Ball. Proprio per questo motivo, mi sembrava quasi scontato onorarlo con un mazzo. In questo caso, ho cercato di fare un mazzo che, per quanto poco competitivo, mi facesse divertire e apprezzare le nuove meccaniche introdotte con Destroyer Kings. Sto parlando delle interazioni tra le carte combattimento e le energie. Infatti, le varie forme di Vegito ci permettono (e richiedono) di giocare altre versioni della nostra fusione preferita proprio dalle energie. Tuttavia, il mazzo ha ancora molti difetti, dato che non ci sono abbastanza carte utili per renderlo competitivo.

La scelta del leader

Come leader ho scelto "Dende/Son Goku, Energia Ricaricata". Una scelta abbastanza ovvia, ma comunque molto buona per via delle varie interazioni che il mazzo offre. Il leader ci permette di giocare le Dragon Ball come risorsa addizionale. Infatti, il piccolo namekiano andrà a prendere ben 2 sfere come conseguenza di una Raffica 2. Un punto debole su cui non si può transigere è, purtroppo, proprio il leader: finché non lo risveglieremo, non potrà attaccare e non ci permetterà di includere carte "Extra" con costo 4 o superiore; ciò ci impedirà di sfruttare "Pace Mondiale". Tuttavia, potremo accedere a "Fonte dello Spirito", un "Desiderio" a costo 1 energia che ci permetterà di azionare il motore primo del mazzo, cioè i due saiyan iconici che formeranno il guerriero definitivo, ovvero Son Goku e Vegeta nella loro versione "Duo Saiyan".
Altra caratteristica fondamentale del nostro leader è quella che oltre a permetterci di pescare e attivare un desiderio gratuitamente per turno (come effetti dei leader shenron), ci permetterà anche di rimuovere tutte le nostre Dragon Ball così da pescare 2 carte e riattivare 2 energie. Un effetto buono, non eccezionale, ma che questo mazzo sfrutta benissimo!

Il mazzo

Parliamo delle carte che formano il mazzo!
In primis, parliamo del protagonista del mazzo: Vegito. Infatti, includeremo ben 3 versioni della fusione, ovvero:
- Vegito, Poteri Combinati
- Vegito, a Pieno Ritmo
- Vegito, la Caramella Più Forte del Mondo


Avrete sicuramente notato che questo mazzo sta ottenendo infiniti punti stile solo concettualmente... ma non distraiamoci!
Per giocare Vegito dovremo, ovviamente, sfruttare i Potara! In questo caso, l'abilità di "Vegito, Poteri Combinati" fa al caso nostro, in quanto possiede "Unione-Potara", che ci permetterà di giocare la fusione sopra le carte necessarie per realizzarla.

Questo mazzo mi ha spiazzato completamente perché la prima volta che l'ho provato, mi sono stupito per il quantitativo di combo e giocate che si possono fare in un turno e per la sua innata complessità ricordando che stiamo sempre parlando di un mazzo aggro. Onde evitare di fare confusione, partiamo dall'inizio della partita!


Quello che vogliamo ottenere nella mano iniziale, idealmente, è "Fonte dello Spirito", "Son Goku, Duo Saiyan" e "Vegito, Poteri Combinati". Questa mano iniziale ci permette, se inizierà il nostro avversario, di realizzare la prima fusione nel primo turno. Infatti, quando giocheremo "Son Goku, Duo Saiyan", la sua abilità ci permetterà, al costo di una carta nella nostra mano, di mettere in gioco "Vegeta, Duo Saiyan". Il principe dei saiyan ci obbligherà a giocare solo carte combattimento "Vegito"; tuttavia, ci permetterà di riattivare un'eregia. Oltre ad attaccare con Goku, potremo sfruttare l'energia riattivata per mettere in atto l'Unione-Potara ed ottenere, così, un 20'000 potere che ci farà pescare 2 carte!


La magia, però, non finisce qui... Ci basterà avere un "Vegito, la Caramella Più Forte del Mondo" tra le energie per fare molto altro. Infatti, il primo "Vegito" citato ci permette, pagando un costo di 2 energie, di giocare dall'area delle energie un "Vegito" con costo pari o inferiore alle nostre attuali energie. Giocando la caramella, otterremo un attacco da 15'000 potere e non solo: attivandone l'abilità, potremo rigiocare un "Vegito, Poteri Combinati" dalle nostre energie. La conseguenza di ciò è che rimetteremo in campo la nostra carta iniziale, che ci farà pescare solamente una carta, poiché non è stata giocata tramite Unione-Potara. Ma il bello deve ancora venire...


Dal quarto turno in poi potremo utilizzare l'abilità di "Vegito, Poteri Combinati" per giocare "Vegito, a Pieno Ritmo", una carta veramente forte! Infatti, la versione Super Saiyan della fusione ha diverse abilità interessanti. Potrà essere giocata solo dall'area delle energie. Nulla di grave, perché "Doppio Attacco" e "Doppio Colpo" su una carta con 25'000 potere colmeranno questo difetto. Inoltre, farà tornare una carta dell'avversario con "Barriera" in mano al suo proprietario.


Viste le varie sinergie, è fondamentale tenere traccia di "Fonte dello Spirito", che permette di giocare dall'area degli scarti un Saiyan blu con costo di energia pari o inferiore a 2 e potere pari o inferiore a 15'000. Inutile dire che il nostro bersaglio sarà proprio "Son Goku, Duo Saiyan". Con questa giocata, poi, potremo usufruire anche dell'energia spossata per pagarne il costo, in quanto "Vegeta, Duo Saiyan" la riattiverà automaticamente!


Oltre a questo, non dobbiamo mai dimenticare che il nostro leader ci permetterà di riattivare 2 energie, meccanica fondamentale per giocare un turno 4 efficace e portarci a casa la partita. Ed è proprio il quarto turno quello in cui il mazzo rende meglio. Tuttavia, dovremo apparecchiare il campo adeguatamente per essere efficaci. Sicuramente, giocare "Magia Dimensionale" aiuta ad avere quel poco di difesa necessaria. Poca difesa, proprio perché il mazzo punta sull'aggressività, non sul bilanciamento tra attacco e difesa.

Il nostro più temibile avversario

Chi ha già provato questo mazzo, si sarà accorto di quanto velocemente finiscano le carte a nostra disposizione. Tante pescate, raffica e altro ci spingeranno a dover contare le carte rimaste nel nostro mazzo onde evitare di perdere. Per questo, quello che ci spaventa di più è Janemba.

Le sue meccaniche di Mill, cioé quelle che ci faranno mandare le carte dalla cima del nostro mazzo all'area degli Scarti, sono super punitive. Non credo che vedremo mai un mazzo Vegito battere un Janemba Mill... ma non si sa mai!

Potreste essere proprio voi, lettori, a farlo! Quindi cosa aspettate? Fateci sapere quale versione di Vegito utilizzate sui nostri social oppure alla nostra mail, "redazione@dbs-cardgame.it" !

Instagram: "https://www.instagram.com/dbs_cardgame_it/"

Facebook: "https://www.facebook.com/groups/221751241744471/"

Anche per oggi siamo giunti alla conclusione. Mi raccomando: fatemi felice e giocate Vegito!

Buon game dal vostro Francesco Bellini!