• Staff@play-system.eu

ANALIZZIAMO L'ITALIAN CELEBRATION DI CEREA - DAL NONO AL SEDICESIMO

ANALIZZIAMO L'ITALIAN CELEBRATION DI CEREA - DAL NONO AL SEDICESIMO

Rubrica Tech

24/02/2020


Marco Livoi

Bentornati amanti di Dragonball Super Card Game! Da pochi giorni è stato svolto l'Italian Celebration a Cerea! In questo episodio andremo ad analizzare gli 8 mazzi tra il nono e il sedicesimo di questo fantastico torneo! Se vi siete persi l'articolo sul torneo in generale, vi invito a leggerlo da qui https://www.dbs-cardgame.it/Community/174/DBS_Italian_Celebration_Cerea_-_Top_16 .

Ma bando alle ciance: iniziamo subito con questa analisi!

Nono posto: Lorenzo Zanuttigh

Il mazzo Baby Vegeta è nel meta attuale uno dei mazzi più aggressivi in circolazione. Lo scopo del mazzo è quello di attaccare più volte con il Leader per togliersi le vite e, una volta arrivati a 2 punti vita, risvegliarsi, per poter giocare una delle combo più forti: Pan, Colei che sussurra ai Gorilla e Son Goku SS4, un Appello Accorato, scatenando una serie di attacchi devastanti. 

Grazie alla combo di Dr. Myuu, la Mente e Baby, Origini Malvagie si riesce a pescare tutto ciò che è necessario per poter letteralmente devastare l'avversario. 

Come tutti i mazzi, però, non possono puntare solo sull'offensiva: infatti troviamo diversi counter come Cooler, Vendetta Rapida e Maestro Roshi, Disciplina Ferrea per potersi proteggere da mirror match o altri mazzi aggro.

Decimo posto: Michele Mellone

Il mazzo Son Goku e Vegeta punta a mettere pressione tramite l'uso dei Goku e Vegeta: infatti il Leader permette, tramite queste carte, di fare tante pescare, tutorando quindi i pezzi per poter fare Unione-fusione e giocare carte molto potenti a basso costo! Inotre, essendo il mazzo mono-rosso, è impossibile incartarsi con le energie!

Essendo un mazzo aggressivo che perde vita tramite l'effetto Leader, Michele ha deciso di introdurre nel mazzo anche SS4 Son Goku, un Appello Accorato, in modo tale da avere una chiusura definitiva una volta risvegliato il Leader assieme a Fu, lo Scienziato.

Undicesimo posto: Gabriele Corrente

Il mazzo di Gabriele è molto simile a quello visto in precedenza, con la differenza dell'aggiunta del colore verde, permettendo così un pull di carte maggiori, oltre ad una side più "ricca".

Dodicesimo posto: Jonathan Zorzella

Il mazzo Android 21 è molto particolare: ad inizio partita, permette al giocatore di mettere sul campo di gioco la carta terreno Piano di Android 21, creando token all'avversario utili per poter attivare abilità non solo del Leader, ma anche di alcune carte giocate nel mazzo e non solo: la prima carta giocata nel turno corrente non può attaccare fino alla fine del turno.

Lo scopo del mazzo è quello di rampare energie resistendo agli attacchi avversari per poi, arrivati a 8 energie, scatenare l'inferno con Android 21, Predatrice Violenta, spazzando così via tutte le carte Energia e Combattimento non multicolor dell'avversario.

Una volta giocata la "bestia", il mazzo passa ad un piano aggressivo, sfruttando il Triplo colpo di Android 21, Predatrice Violenta e giocando le altre Android 21 come, ad esempio, Android 21, un Cattivo Presagio e Android 21, un'Idea Brillante.

Tredicesimo posto: Federico Longhi

Il mazzo Hatchhyack è uno dei mazzi più control al momento: il Leader infatti non permette di attaccare con più di una carta Combattimento a turno che abbia costo pari o inferiore a 7. 

La logica del mazzo è la seguente: millarsi le carte dal mazzo per poi giocare carte che mettono carte combattimento con un costo preciso dal cimitero al mazzo, controllando il più possibile. 

E' un mazzo molto lento che però è risultata un'ottima scelta, vista la mole di mazzi aggro nel meta corrente.

Quattordicesimo posto: Giorgio Brunoni

Il mazzo è pressocchè uguale a quello precedente.

Quindicesimo posto: Vittorio Zugno

Il mazzo Vanilla Goku è stato visto tante tante volte nei corsi dei tornei: è uno dei mazzi più solidi di sempre. Lo scopo è quello di giocare carte molto grosse a costo basso, sfruttando l'abilità del Leader con la Sfera a 4 Stelle e Son Goku, Inizio dell'Avventura.

Essendo un mazzo abbastanza aggressivo, Vittorio ha pensato di aggiungere SS4 Son Goku, un Appello Accorato per avere più burst una volta girato il Leader che, ricordiamo, si riesce a girare a 6 vite nel caso in cui si abbia almeno 1 carta Combattimento senza Abilità nell'area degli scarti.

Sedicesimo posto: Giuseppe Pitingaro

Il mazzo che ha portato Giuseppe è molto particolare: lo scopo del mazzo infatti è quello di controllare l'avversario dandogli energie! Questo perchè il Leader Goku Black & Zamasu, una volta risvegliato, può mandare 4 vite dell'avversario nel mazzo nel caso in cui esso stesso ha almeno 8 energie! 

Scelta molto azzardata visto il meta così tanto aggressivo che, però, gli ha portato decisamente bene, guadagnandosi il sedicesimo posto!

Anche Per oggi è tutto. Ecco i nostri social, dove potete contattarci:

Youtube: "https://www.youtube.com/user/duelistit"
Instagram: "https://www.instagram.com/dbs_cardgame_it/"
Facebook: "https://www.facebook.com/groups/221751241744471/"
Telegram: "https://t.me/dbscardgameita"

O in alternativa alla nostra mail "redazione@dbs-cardgame.it".

Ci vediamo a Padova!