• Staff@play-system.eu

ITALIAN CHAMPIONSHIP PARMA 2019 - Intervista a Alessandro Salomone (5°)

ITALIAN CHAMPIONSHIP PARMA 2019 - Intervista a Alessandro Salomone (5°)

Report Tornei

08/01/2020

 


 


Francesco Bellini

Signore e signori, benvenuti in questo nuovo anno di Dragon Ball Super Card Game e quale modo migliore per cominciare con l'ultimo articolo dedicato ai Nationals di Parma! Oggi, guarderemo con nostalgia all'anno appena trascorso e parleremo con un altro dei ragazzi che si sono classificati tra i migliori dei 164 giocatori che si sono dati battaglia all'evento. Il suo nome è Alessandro Salomone e si è classificato quinto. Iniziamo a vedere quale deck ha giocato, per poi spostarci su una chiacchierata svoltasi tra me e lui!

Ciao Alessandro, sei sulla Redazione di DBSCG Italia! Come stai?

"Ciao Francesco, è un piacere! Tutto bene, grazie."

Direi di cominciare: presentati ai nostri lettori!

"Ciao a tutti! Mi chiamo Alessandro, ho 26 anni e sono di Roma."

In che negozio giochi?

"Gioco al Games Academy di Roma!"

Da quanto giochi a Dragon Ball?

"Gioco praticamente dall'uscita di BT01! Ho cominciato insieme al mio fidatissimo amico Lorenzo, con cui ho giocato parecchio, dato che fino all'uscita di BT04 la community era praticamente formata solo da noi. Tuttavia, si è poi espansa con l'uscita del gioco in Italia."

Parlando del Nationals, com'è andato?

"Direi molto bene! Ho concluso la Svizzera in modo perfetto, con 6 vittorie e nessuna sconfitta. Purtroppo, la Top non è andata allo stesso modo e mi sono fermato al primo turno, ma rimane comunque un buon risultato."

Ci sono stati dei momenti particolari che ti ricordi?

"Non proprio, però devo fare i complimenti a un ragazzo che ho incontrato al terzo o al quarto turno di Svizzera, perché era veramente molto bravo a giocare Janemba!"

Parlando di altro, hai già giocato a altri giochi di carte o questo è il primo?

"In realtà ho giocato a Yu-Gi-Oh! per parecchi anni."

Tornando a DBS, giochi nel formato esteso?

"Avendo cominciato con BT01, ovviamente sì. Parlando di formati, mi piacciono molto entrambi, non ne prediligo uno particolarmente. Una cosa che devo ammettere, però, è che vorrei vedere un po' più di supporto per l'esteso in Italia, magari con qualche evento grosso in più. Sicuramente molti giocatori più 'giovani' non saranno d'accordo, ma potrebbe essere un buon modo per allargare gli orizzonti del gioco e far interagire i due formati!"

Hai un Leader preferito?

"Non proprio, però devo ammettere che i Broly:BR e Gogeta:BR Promo mi piacciono veramente tanto. Forse il Leader che preferisco è "Pan, Ready to Fight", ma non mi sbilancerei troppo."

Hai qualche commento, critica o suggerimento per gli eventi italiani?

"Se devo essere sincero, la cosa che mi ha fatto più riflettere è che un evento così grande si sia svolto in una sola giornata. Onestamente, nell'ultimo turno di Svizzera e in Top avevo perso la lucidità e la freschezza mentale necessarie per giocare bene e non penso di essere stato l'unico. Distribuire l'evento su due giorni avrebbe sicuramente reso la cosa più gestibile, anche perché nel momento in cui si gioca un mazzo più orientato verso il control le giocate diventano pesanti e lunghe, quindi si usa tutto il tempo effettivamente a disposizione. Un'altra critica che mi viene in mente è che i giocatori non possono giocare le carte che avevano precedentemente in Inglese che son state ristampate in Italiano, ma capisco la decisione."

Hai dei consigli da dare a chi vorrebbe ottenere dei buoni risultati a livello competitivo?

"Beh la prima cosa che mi viene da dire è di, se potete, avvicinarvi ad una community già avviata ed affiatata, così da avere giocatori con cui confrontarvi e testare. Inoltre, cominciate con un mazzo semplice, nulla di esagerato, magari uno structure con qualche modifica per renderlo più forte, così da capire il funzionamento del gioco. Fatto ciò, vi consiglio di provare più mazzi possibile e trovare quello che vi piace di più, perché una singola carta può assumere significati e stili di gioco diversi in mazzi che si basano su dinamiche diverse!"

Hai qualche commento sul tuo mazzo?

"È molto versatile come mazzo, forte sia in attacco che in difesa, quindi anche se abbastanza veloce utilizzare tutte le proprie risorse per tentare di chiudere in fretta non è sempre la scelta migliore. Come in tutti i giochi la cosa più importante è conoscere il resto del meta per capire come giocarsi il matchup al meglio. Funziona benissimo con almeno 2/3 leader ed ogni versione ha meccaniche distintive che lo rendono insidioso, quindi trovate quella che si addice più al vostro stile (o al meta del momento)."

Alessandro, ti ringrazio veramente tanto per il tuo tempo e la disponibilità!

"Grazie a te! Un saluto a tutti i fan di DBS Card Game!"

Bene, anche oggi abbiamo finito. Sarà l'ultimo articolo in cui parlerò con un campione dell'edizione di Ottobre dei Nationals, quindi ci tengo a ringraziare tutti i ragazzi che si son resi disponibili, la Redazione, che è sempre organizzata e collaborativa, GameTrade per aver organizzato l'evento e soprattutto i lettori e i giocatori che rendono questo gioco così fantastico!

Come sempre, vi lascio i social a cui potete scrivere per contattarci:

Youtube: "https://www.youtube.com/user/duelistit"
Instagram: "https://www.instagram.com/dbs_cardgame_it/"
Facebook: "https://www.facebook.com/groups/221751241744471/"

O in alternativa alla nostra mail "redazione@dbs-cardgame.it". Per opinioni, consigli o molto altro non esistate a contattarci!

Mi raccomando, giocate sempre a Dragon Ball e buon 2020!